Tiedoli [tìdlu]

Da WikiToponomastica.


Tiedoli
Autore
Derivazione
Genere n.d.
Tipo n.d.
Periodo Storico Medievale
Deriva dalla Lingua Dialettale
Deriva da n.d.
Dati amministrativi
Nazione Italia
Regione Emilia Romagna
Provincia Parma
Comune Borgo Val di Taro
Territorio
Coordinate 44.529297943919, 9.8261547088623
Altitudine n.d.
Caricamento mappa ...

Toponomastica

GIORGIO PETRACCO - GIULIA PETRACCO SICARDI

Nuove ricerche toponomastiche nella montagna veleiate

In Archivio Storico per le Provincie Parmensi - anno 2009

Ed. Deputazione di Storia Patria P. P., Parma, 2010.


L'etimologia di Tiedoli

l.d: anùma a tìdlu

Tiedoli (pronuncia dial. Tìdlu) costituisce un esempio da manuale dell'importanza che ha in toponomastica la conoscenza delle fonti storiche. Senza di esse infatti nel nostro caso l'etimologia del toponimo risulterebbe oscura. Fortunatamente invece disponiamo per Tiedoli di una serie di atti contenuti nel Registrum magnum Communis Placentiae (dal 1196 al 1219) e nelle Carte Landi (dal 1220 al 1228) che, sia pure compresi nell'arco di un secolo, ci consentono di capire sia l'etimologia che l'evoluzione del toponimo fino all'attuale forma dialettale. Nel 1196 ...in caminata ecclesie Sancti Ioannis de Telieto... i procuratori del comune di Piacenza ...investiverunt Dodum de Fadale ad fictum...de eo toto quod ipsemet pro communi Placentie solitis est tenere in curte Telieti. Si tratta dunque di uno dei tanti Tiglieto: un bosco di tigli. A partire dal 1209 si alternano le forme Tegeto e Tegetulo; dal 1237 abbiamo Tegedulo e dal 1276 anche Tigidullo, da cui con la caduta del nesso -gi- si arriva facilmente all'attuale pronunzia Tìdlu.[1]

Note

  1. Giulia Petracco Sicardi e Giorgio Petracco, Nuove ricerche toponomastiche nella montagna veleiate.